PRIMI DELLA CLASSE

La prima squadra e la primavera del Chievo tornano sui banchi di scuola per il progetto della Lega Serie A dedicato ai tesserati sui temi marketing, comunicazione e management dello sport.

Al centro sportivo Veronello si è chiuso con l'ultima lezione il progetto "I primi della classe". Il ChievoVerona ha sostenuto con forza l'iniziativa, come prima società della Serie A TIM, credendo nell'alto valore della formazione nel mondo dello sport per i propri tesserati.

La partecipazione in aula dell'intera rosa della Prima squadra e di alcuni dei ragazzi della Primavera oltre a molti dirigenti del Club, conferma l'impegno della società. L'ultima l​ezione del percorso formativo verteva sui temi del marketing applicato al calcio ed è stata tenuta congiuntamente da Fabio Poli (direttore Organizzativo AIC) e Fabio Santoro (direttore marketing e diritti audiovisivi della Lega Serie A). A livello dirigenziale la società gialloblù era rappresentata dal Direttore Affari generali Luca Faccioli, dal Team manager Marco Pacione, dal Responsabile commerciale Simone Fiorini, dal Responsabile Comunicazione Dino Guerrini e dall'addetto stampa Daniele Partelli.

Questo il commento del Direttore Affari generali Luca Faccioli: "Quello di oggi è stato un incontro che ha chiuso il corso di formazione del nostro club con l'obiettivo di iniziare a preparare professionalmente i giocatori per quanto riguarda il loro post carriera. Siamo felici di essere stati i primi in Serie A a credere in questo programma. Il progetto elaborato dai colleghi di Aic e Lega Calcio è di qualità ed è stato apprezzato da tutti i partecipanti".

 

 

(fonte: Dino Guerrini – Responsabile Comunicazione A.C. Chievo Verona)

 

Vuoi contattare la redazione di Panathlon Planet? Scrivi a redazione@panathlonarea1.it

13 marzo 2017

Notizia redatta da Redazione