Virtual Panathlon Area 1

Cari Amici Internauti,
benvenuti nella pagina del Virtual Panathlon.
Per spiegarvi cos’è devo prima farvi conoscere sommariamente chi è il Panathlon e quali sono le sue finalità.

E’ innanzitutto quello che si definisce un Club Service, cioè un club di servizio.

A servizio di chi? La risposta è a servizio dello SPORT.
E’ un Movimento costituito da centinaia di club sparsi un po’ in tutto il mondo, i cui soci sono definiti Panathleti.

Nasce a Venezia (ITA) il 12 Giugno 1951.

Il Panathlon è riconosciuto dal CIO, il Comitato Olimpico Internazionale, quale associazione culturale benemerita e da molte altre associazioni sportive internazionali.

La sua attuale sede è a Rapallo (ITA).

Panathlon nasce dall’unione di due parole greche: Pan Athlon, che significano Tutti gli sport.

Se il suo nome è greco (le scelta è stata fatta per via delle Olimpiadi, la cui sede com’è risaputo era nella città di Olimpia) il suo motto è latino: Ludis Iungit, il Gioco unisce.

Quali sono le sue finalità?
  1. Favorire l’amicizia tra Panathleti e quanti operano nella vita sportiva;
  2. Diffondere dei concetti di Sport ispirato all’etica della responsabilità, alla solidarietà e al Fair Play;
  3. Promuovere studi e ricerche sui problemi dello sport e dei suoi rapporti con la società, divulgandolo nell’opinione pubblica i collaborazione con la scuola, l’università ed altre istituzioni culturali;
  4. Attuare forme concrete di partecipazione, intervenendo con proposte, consultazioni e programmazioni nello sport;
  5. Si adopera per una sana educazione sportiva, senza alcuna distinzione di razza, religione, sesso ed età, soprattutto attraverso la promozione di attività giovanile scolastica, culturale e sportiva;
  6. Instaura rapporti permanenti con le Istituzioni pubbliche, con i responsabili dello sport per assicurare un supporto alle iniziative legislative ed amministrative oltre, ovviamente, ad un impegno in fase organizzativa ed operativa;
  7. E’ contro il doping, la violenza ed il razzismo. Sostiene l’inserimento dei disabili nello sport, l’attività di prevenzione contro la tossicodipendenza e per il recupero delle sue vittime;
  8. Appoggia il Movimento Olimpico;
  9. Promuove l’espansione dei suoi principi attraverso la creazione di club;
  10. Attua ogni iniziativa idonea per la diffusione dei suoi principi.

Virtual Panathlon


Premesso tutto ciò vi chiederete che cos’è il Virtual Panathlon.
E’ innanzitutto un club aperto a tutti coloro che amano lo sport, il primo, e sinora l’unico, ad essere virtuale.

Il progetto innovativo, e perché no ambizioso, è ideato dall’Area 1, quella storica della nascita (il Panathlon è diviso in Distretti, nazioni, ed Aree, regioni, cioè il Veneto e Trentino/Alto Adige.

Sostanzialmente è una finestra sul mondo dello sport che si propone di spaziare ovunque senza alcun vincolo di territorialità, attraverso gli internauti che ne diverranno soci GRATUITAMENTE.

Il loro compito sarà quello di promuovere discussioni sulle problematiche, promuovere indagini conoscitive, promuovere referendum, proporre progetti, sollecitare opinioni, in parole povere dare vita ad un confronto serio e costruttivo per la soluzione, là dove ve ne siano, delle problematiche dello sport.

E’ anche un modo di interloquire come si conviene ad un mondo moderno, lontano da quello più tradizionale.

Virtual Panathlon è un sito in lingua italiana, almeno momentaneamente, aperto quindi a tutti coloro che la parlano e la scrivono, in qualsiasi parte del mondo si trovino.

Sarà, perché no, anche una palestra per chi ama la lingua di Dante e la sua cultura.
Il mondo dello sport non ha confini ed il Virtaul Panathlon ne è, e sarà, una testimonianza.
Benvenuti.

Massimo Rosa
Governatore Area 1
Distretto Italia
Panathlon International